HENNE E BELLEZA

Che cosa è l’hennè e a cosa serve?

L’hennè (Lawsonia inermis) è un prodotto naturale utilizzato in una delle più belle tradizioni popolari in svolte dalle donne marocchine. Esso è spesso usato per importanti eventi come feste di famiglia e matrimoni in cui le donne di tutte le età decorano mani e piedi con questo prodotto utilizzando una tecnica di colorazione della pelle chiamata mehandi come se fossero tatuaggi.

L’hennè può essere applicato anche sui capelli, infatti molte donne in Marocco si applicano una volta a settimana poiché oltre a fornire una meravigliosa lucentezza e colore rinforza i capelli e cresce sano. L’hennè colora i capelli in modo naturale e senza danneggiarlo.

Le donne occidentali   utilizzano   più spesso, l’hennè per i tatuaggi di modo temporaneo e come un colorante vegetale per i capelli.

Per i disegni di donne marocchine fatto sulle mani e sui piedi ha non solo fini estetici, ma va molto più di là, solitamente rappresentano simboli per proteggerli dal malocchio o anche per ottenere la fertilità.

pies y manos

Ci sono varianti dell’henné naturale, che è rossastro, così possiamo trovare hennè in diverse tonalità come mogano tinto, marrone nero, ebano, colore marrone nero, mogano, mogano scuro e anche bionda, l’hennè primitiva al cento per cento naturale è il bruno-rossastro o mogano e sebbene il resto delle tonalità è solitamente ottenuto da pigmenti naturali, possono contenere coloranti permanenti e sostanze chimiche che possono essere dannosi per la pelle nel qual caso dovremo informarci prima di applicare.

Le diverse tonalità di hennè sono ottenute mescolando con altre piante come il tè, di caffè, corteccia di noce, camomilla… Nel caso di allergie o sensibilità atopica, e dove abbiamo scelto di utilizzare hennè per le loro caratteristiche naturali e posizioni etiche (non è testato su animali, non e inquinante ed è biodegradabile) è importante assicurarsi che non viene miscolato con sostanze chimiche.

Dobbiamo prestare particolare attenzione con hennè nero già che questo non esiste nel loro stato naturale, così sempre prendera prodotti chimici, specialmente la tossina PPD (ParaPhenyleneDiamine: paraphenylenediamine) passando nel flusso sanguigno e puo penetrare attraverso il derma e può produrre allergie, ustioni o ulcere sulla pelle e si deposita nel fegato.

colores henna

Da dove arriba l’hennè?

I’hennè è estratta dalle foglie della pianta Lawsonia Inermis, prima a secco e quindi sono schiacciati per produrre la polvere di hennè.

Lawsonia Inermis pianta cresce solo nelle zone umide del Nord Africa e Asia meridionale.

Fonti archeologiche hanno rivelato che l’hennè è stato usato già nell’antico Egitto, sono state trovate mummie con le unghie coperte da questo prodotto. Gli Egizi usavano hennè come pianta medicinale per trattare le infiammazioni, infezioni causate da funghi, per trattare la diarrea e anche come una cura per vaiolatura causata da animali come scorpioni e serpenti.

sementes de henna exclusivo lawsonia inermis

Dove possiamo fare un “tatuaggio del hennè” in Marocco?

I turisti che si recano in terra marocchina potranno godere i suoi costumi tipici e non sarà difficili trovare un posto in cui ci si applica hennè. In quasi tutti i turisti siti trovano spesso donne marocchine che offrono alle donne farli veramente artistici disegni sulla pelle,la buccia con motivi floreali e altri modelli di modo che in pochi minuti si può godere di un’autentica opera d’arte che dovremo lasciare per asciugare per alcune ore, quando già asciugano possono lavare la nostra zona senza timore che il “tatuaggio” puo essere eliminato inmediatamente.

Dobbiamo essere chiaro che fare noi questi disegni nella pelle non comporta alcun rischio gia che non attraversanno la pelle e in Marocco non sono comunemente usati pigmenti che non sono naturali, tuttavia, come abbiamo già detto dobbiamo essere cauti con l’henné che hanno aspetto nero perché non è naturale.

È rilevante sapere negoziare il prezzo del “tatuaggio” prima a quando le donne marocchine cominciano a disegnare sulla nostra pelle, perché il prezzo iniziale per i turisti è spesso abbastanza alto, così si dovrebbe contrattare il lavoro prima dicominciare a farlo.

Ci portiamo un bel ricordo del nostro soggiorno in Marocco è semplice, un bel “tatuaggio temporaneo” inoltre anche possibile acquistare l’hennè in polvere e gli utensili per farci la nostra disegni a casa e per usare come tintura per i capelli, il souvenir perfetto per i più esigenti.

 

Fonti e link di interesse:

Saggio saggio: “Henna” (Saggio saggio)

Link: http://herboristeriasabiasavia.blogspot.com.es/2009/07/henna.html

-Migliore salute: “Vantaggi di macchiato con l’henné”

Link: http://mejorconsalud.com/beneficios-de-tenirte-con-henna/

-Biomanantial: “Hena: tintura naturale

Link: http://www.biomanantial.com/henna-tinte-natural-a-13-es.html