MEKNES, CURIOSITA E POSTI DI INTERESSE

Meknes, è uno delle denominate “Città Imperiali del Marocco.” Le tre restanti sono:  Fez, Marrakech e Rabat. Ognuna di esse ha qualcosa di magico e differente

Meknes

Una città modesta

Meknes, può considerarsi la più modesta delle quattro poiché è abbastanza più rilassata e tranquila.

 Sorprende il suo ambiente casalingo ed i suoi estesi campi di coltivazione che invitano a passare alcuni giorni in contatto con la natura e respirando aria pura in un ambiente nel quale il tempo sembra passare più lentamente che in altri posti.

Curiosità su Meknes

Meknes, il produttore di vino del Marocco

A modo di curiosità, vale dire che Meknes è la regione dove più vino si prodursi di tutto il Marocco. Nonostante i musulmani non bevano alcool, la qualità di questo è molto buona e di riconoscente prestigio.

Meknes, capitale del Marocco nel secolo XVII

 Durante il secolo XVII Mulay Ismaíl stabilì in questa regione la capitale del Marocco, costruendo per ciò le sue imponenti muraglie e porte. Nell’anno 1727, dopo morire Mulay Ismaíl, la città cominciò a perdere importanza e perse il suo titolo di capitale. Nonostante, continua ad essere considerata una delle città imperiali, conservando la sua grandiosità e bellezza.

meknes

La Versalles di Marocco

 Meknes si conosce come la “Versalles del Marocco” per le relazioni che mantenevano Mulay Ismaíl col Re Sol Luis XIV come alleati contro la Spagna. La sua amicizia fu tale che, il sultano Mulay, chiese la mano di una delle figlie del Re, ma questa si negò. Luis XIV, davanti alla negativa di sua figlia a sposarsi col sultano, decise di regalargli il lavoro dei suoi ingegneri ed architetti che lasciarono un rastrello simile a Versalles ma in questa città. Qualche che un altro regalo, oggigiorno si conservano in questa regione, come una preziosa collezione di orologi che continuano segnando ancora il tempo passati vari secoli.

Patrimonio dell’umanità

Meknes è considerato Patrimonio dell’umanità per l’Unesco dall’anno1996.

Questo c’indica la sua singolarità e natura irripetibile degna di essere visitata.

Meknes

CHE COSA VISITARE IN MEKNES

  • Piazza il-Hedim: costituisce il centro della città, in lei, ci sono ristoranti e terrazze.
  • Mercati:  in essi troveremo begli ricordi della città, prodotti artigianali e potremo godere della bella arte del commercio.
  • Museo Dare Jamaï: un interessante museo situato in un edificio molto bello con un gran patio centrale. 
  • Porta Bab il-Mansour:  comunica la piazza il-Hedim con l’antica Città Imperiale di Mulay Ismaíl.
  • Mausoleo di Mulay Ismaíl:  è un punto di gran interesse turistico, in lui si trova la tomba del sultano vicino a quella di una delle sue mogli e due dei suoi figli. Il Mausoleo è uno delle poche Moschee che possono essere visitate per i no musulmani benché non si permetta l’accesso alla tomba.
  • Koubbat asse-Sufara.
  • Herii es-Souani: erano le stalle reali di Mulay Ismaíl. Realmente enormi, potevano contare con fino a12.000 cavalli, per quello che la sua estensione è molto grande.

La cosa bella di visitare questa regione è che, non è massificata per il turismo e per ciò stesso può godersi della vera essenza del Marocco, dei suoi abitanti, la sua arte, la sua architettura, la sua gastronomia e della sua cultura. .

Da Viaggi Per il Marocco contiamo su diverse rotte nelle quali puoi conoscere questo prezioso e storico posto    Facciamo il Tuo Viaggio A Misura!

 

Fonti di informazione ed interesse:

  •  “Viaggi Personalizzati al Marruecos” Viajes Per il Marocco.
  •  “Rotta Città Imperiali” Viaggi Per il Marocco.
  •  “Meknes e Mulay Ismail, il Versalles del Marocco. Sanguini e gloria” Blog specializzati Viaggi al Marocco.